BLOG - THE GOSSIP

Lunedì, Ottobre 21, 2019

Il Top Climbing Contest

Ci si sveglia sotto un cielo coperto a San Vito per la quarta ed ultima giornata del San Vito Climbing Festival ma solo verso le 17 cadra' poi qualche goccia. L'appuntamento e' presso Parco Ceriolo e Grotta Ceriolo per il Top Climbing Contest, il ritrovo con i campioni invitati per l'evento per vederli scalare ed ammirare su tiri estremi.
Gia', perche' non e' un caso che si sia scelta proprio la location di Climb for Life ma se nei giorni scorsi e' stato il caldo a penalizzare le prestazioni, oggi un clima inizialmente umido rendeva quasi impossibile riuscire in certe performance.
Meglio allora concentrarsi su altro, come ha fatto Stefano Ghisolfi, che proprio a sinistra di Climb sale quella linea di spit della quale non si hanno notizie di altre salite. FA di Culla Svasa quindi, grado proposto 8a+.
Attesissima Dalia Ojeda, che infatti come arriva e' stata presa d'assalto dai moltissimi fans giunti per gustarsi lo spettacolo cosi' come Daniel Jung, che soprattutto tra le giovanissime e' stato molto fotografato.
Mani a strizzare sulle particolarissime prese della Grotta. Pinze, tacche, tufe, cavolfiori, canne e stalattiti. Pochi tiri dove pero' trovi assolutamente di tutto e con colori che spesso non vedi in falesie intere, ma qui siamo a San Vito e la qualita' della roccia e' pari solo al suo splendore estetico.

up-climbing.com

Dail Ojeda Ph. Roberto Zampino

Barbara Raudner Ph. Roberto Zampino

Daila Ojeda - ph Roberto Zampino

Sala d'attesa alla Climbing House - Ph Roberto Zampino

Daila Ojeda a Grotta Cerriolo - ph. Paolo Sartori

Daniel Jung a Grotta Cerriolo - ph. Paolo Sartori

 

Stefano Ghisolfi a Grotta Cerriolo, libera a vista e nomina "culla svasa" 8a+ - Ph Paolo Sartori

Dario Di Gabriele a Grotta Cerriolo - ph. Paolo Sartori

 

Organizzazione

ASD

Patrocinio

Comune    

Affiliato

UIsp
 
 
Scroll to Top