BLOG - THE GOSSIP

Venerdì, Novembre 24, 2017

SVCF 2017 - Report finale

Staff2017

 

Report San Vito Climbing Festival

L’edizione 2017 dell’evento climbing e outdoor più bello ed emozionante della Sicilia ha confermato la propria importanza, con tanti partecipanti e il record di iscrizioni nelle competizioni dedicate ai più giovani.

Dal 12 al 15 ottobre 2017 la splendida località di San Vito Lo Capo ha fatto da scenario alla IX edizione del SanVito Climbing Festival. Gare di arrampicata sportiva,  test tecnici delle ultime novità in campo di attrezzature sportive, freestyle show di slackline, parkour e una jam session di entrambi, raduni di mountain bike ed escursioni. Una curatissima rassegna cinematografica di film di montagna e d’avventura, con ospiti internazionali che hanno raccontato al pubblico accorso le proprie esperienze, sportive e di vita.

La Piazza del Santuario della città di San Vito Lo Capo è stata per quattro giorni il centro vitale di una manifestazione che ha attirato circa 200 partecipanti, molti Siciliani ma anche provenienti da Russia, Messico, Argentina, Spagna, Malta, Svizzera, Germania, Francia e Stati Uniti. Costituendo il nucleo di una serie lunghissima di attività che trovano nella magnifica area di San Vito la migliore delle ubicazioni.

Il palco del Festival non è stato però solo un luogo dove proiettare film e trascorrere insieme momenti di spensieratezza e riflessione, ma si è dimostrato anche la cornice ideale per il Crazy Idea Boulder Contest, gara open di arrampicata sportiva che ha raccolto un totale di sessantasei partecipanti. I problemi tracciati da Marco Puleo e Marco Giorgio hanno coronato vincitori Julia Winter e Kerber Felix, rispettivamente nelle classifica femminile maschile, al secondo posto si sono posizionati invece Claudia Giglio e Giuseppe Curcio, mentre al terzo Flavia Poma e Stefano Fragapane. Un premio speciale è stato assegnato poi a Giulia Bernardini e a Calogero Gentile, rispettivamente la più giovane (dodici anni) e il più anziano (ottantatré anni) partecipanti al contest. Anche al giovane Tommaso Pansini (tredici anni) è stato conferito un premio speciale per aver chiuso il suo primo 7c in falesia durante i giorni della manifestazione.

In parallelo con la gara ufficiale di boulder si sono svolte la Skill Baby Speed Climbing Race e la Crazy Idea Boulder Contest Giovanile, che in questa edizione ha registrato un record di partecipazioni con più di cinquanta iscritti fra i cinque e gli undici anni nella gara Speed, e circa trenta fra i sette e i dodici anni nel Boulder Contest.

Questa IX edizione del San Vito Climbing Festival è stata arricchita anche dalle esibizioni in freestyle dell’estone Tauri Vahessar, ospite internazionale della manifestazione e campione mondiale di Slackline nonché membro del team Redbull, con cui hanno collaborato gli atleti della Nhex Parkour & Freerunning Academy di Catania. Questo gruppo di virtuosi del Parkour e della Slackline ha dimostrato quanto lo sport possa dare vita a show di indescrivibile emozione e come permetta di superare confini culturali e sociali. Esibizioni di slackline hanno inoltre animato le strade della città di San Vito grazie agli atleti della Slackline Sicilia, allestendo per il pubblico uno spettacolo a distanza ravvicinata.

Le mattinate del Festival sono state inoltre scandite da sessioni di avvicinamento all’arrampicata, grazie alle lezioni della Guida Alpina Alessio Miori che ha illustrato direttamente sulle splendide falesie di San Vito Lo Capo le nozioni fondamentali dell’arrampicata sportiva. Momenti questi dedicati all’apprendimento dei principi di sicurezza, ma anche e soprattutto al piacere di questo sport e al contatto con la natura.

Ma San Vito non è solo arrampicata, il paesaggio incontaminato e le giornate splendide che hanno contraddistinto l’edizione 2017 del Climbing Festival hanno fatto da perfetta cornice alle escursioni in Mountainbike. Un gruppo di amanti delle due ruote ha esplorato il territorio e i sentieri dell’area di San Vito supportati dall’esperienza e dalla competenza del team della YMCA Climbing House capitanato da Daniele Arena .

Ospite d’eccezione delle serate del Festival è stato inoltre Beat Kammerlander, atleta austriaco  La Sportiva che ha raccontato al pubblico le difficoltà e la gioia che hanno accompagnato il suo progetto in Rätikon, cinque anni di lavoro dedicati a Kampfzone, sulla Kleine Turm, via aperta dal basso con un obbligato di 8a ed una difficoltà massima di 8c.

Tutte queste bellissime attività sono state accompagnate dalla musica e dalle dirette di Climbing Radio, emittente ufficiale di tutto l’universo climbing e outdoor, oltre al fantastico concerto della Jhonny’s Family Project che ha animato la serata di sabato.

Ospiti internazionali, infinite attività all’aperto, arrampicata sportiva, esibizioni spettacolari e un clima meraviglioso. Il San Vito Climbing Festival non ha deluso le aspettative, come del resto fa da nove anni. 

Un successo che si ripete grazie alla bellezza dei luoghi a chi partecipa e sostiene l'evento.

Ringraziamenti

Patrocinio

Comune di San Vito Lo Capo

Main sponsor

La Sportiva – Crazy Idea – Siculamente

Gadget sponsor

E9 – Kong – Powerade – Spider Slackline – Skill climbing method – Decò Supermercati - Dacca - Nannai Climbing Home

Local Sponsor

Ristorante Lo Stagnone – Ristorante Gna Sara – Ristorante U sfiziusu – Ristorante Morsi e Sorsi – Caffè Savoia – Bar Windsurf – Bar Alan Plaza  - Campo Transfer

Le strutture che hanno offerto alloggi gratuiti ai partecipanti e allo staff

Camping El Bahira - Camping Village La Pineta - Mare Monti Case Vacanza - Marino Tourist Residence  - Residence Acquazzurra - Villaggio Calamancina - Vittoria Vacanze - Riad Comfort Room - Hotel Helios  - B&B Turi - Case Vacanze La Noria - Zefiro Rooms –

Timbuktu Hostel – Hotel Ghibli

 

La UISP Sicilia ha fornito la torre d’arrampicata

 

Climbing Radio con la voce di Marco Pandi, è stata sempre presente sul palco e in falesia per le dirette, le interviste e commentare le fasi dell’evento.

 

Up-Climbing nostro media partner fin dalla prima edizione, quest’anno presente con Damiano Sessa ha redatto i report e i diary.

 

Immagini e filmati a cura di Slowmotion. Le fotografie del festival sono sempre più spettacolari e accattivanti grazie all’occhio attento di Roberto Zampino, che cura anche in modo professionale la presenza sui social. Le sue foto e i suoi filmati sul festival raggiungono migliaia di visualizzazioni rendendo ancor più importante questo evento.

 

Un ringraziamento ai nostri ospiti speciali; Beat Kammerlander sempre in forma su roccia e anche sul palco.

 

L’estone Tauri Vahesaar, incredibile sulla slackline ma non da meno nella produzione dei filmati da lui presentati.

 

I team di freestyle di Nhex di parkour e di Slackline Sicilia.

 

Dj FiloZappa per le serate rock alla climbing house


Il Caffè Savoia per il buffet di benvenuto


I ristoranti Gna Sara e U Sfiuziusu per le cene di staff


La SOS Valderice e lo staff dei medici coordinati dal dott.Masnata per il servizio sanitario prestato

Jhonny Bawden e la sua band per averci fatto ballare fino a notte fonda

 

Il team dellEtna Climbing Ragalna con Cristina Cascone e Giuditta Cocuzza che hanno magistralmente gestito il Crazyidea Boulder contest e la Baby Speed.

 

I tracciatori Marco Giorgio e Marco Puleo, bravissimi nel proporre boulder adatti a quasi cento partecipanti

 

Il team di Scalart capitanato da Giuseppe Macaluso nel supporto alla Baby speed

 

Linfaticabile Fabio Antoci che ha curato tutti gli allestimenti del village e i service audio e video

 

Alan Formanek, presente anche lui da otto edizioni con i suoi filmati

 

Un saluto e ringraziamento a quanti hanno esposto al Village

Alfonso e Luigi di Uku Pacha, Igor e Alessio di La Sportiva, e Corrado & friend di Siculamente

 

Tutto lo staff

Dario Di Gabriele, Daniele Pasca, Francesco Gallo, Antonio Cappuccio, Giusy Treccarichi e Alessio Miori

 

e naturalmente un grande grazie a tutti voi che avete partecipato......

Vi aspettiamo l'anno prossimo per la X edizione, sarà una grande mega festa....

 


 

 

 

locandina 2017 con sponsor

Organizzazione

ASD

Patrocinio

Comune    

Partner

LOGO ymca
biglietto da visita fronte copia
acquazzurra-logo-copia1

Affiliato

UIsp
 
 

Silver Sponsor

logo la sportiva

 

            CRAZYIDEA new logo

 

logo siculamente R

         
    

 

Gadget Sponsor

KONG

 PoweradeLogo new               E9  

 

 

 

 Skill energy

 Media Partner

     logo up newlogo radio new

 logo versante new     

logo outdoormagazine

  

 

 

 ASD Partner

 SCALART web grs

 Freestyle show

        

 

Scroll to Top