BLOG - THE GOSSIP

Sabato, Giugno 24, 2017

Ringraziamenti finali 2015

 

Un ringraziamento doveroso al Comune di San Vito Lo Capo, a tutti gli sponsor, allo staff, a tutte le persone che a vario titolo hanno collaborato e naturalmente a tutti climbers che hanno partecipato.


Patrocinio

L’amministrazione Comunale di San Vito Lo Capo, che da sette anni Patrocina il nostro evento e lo supporta economicamente

Sponsor

Le aziende che credono nel nostro progetto e lo sostengono direttamente con un contributo economico

-        Main Sponsor

La Sportiva, Visit Malta, Petzl e Sibeg

-        Local Sponsor

Baglio Don Bartolo, Bar La Sirenetta, B$B Rotte e Sentieri, Ristorante Lo Stagnone, Ristorante La Cambusa, Ristornate Gna Sara, Residence Marino Tourist, Bar Winsurf, Caffe Pino, Peraino Salumeria Enoteca, Ristorante Morsi e sorsi, Ristornate Il Timone, Bar Blu Marine, Pizzeria da Salvo, Bar Alan Plaza, Ristorante La Carbonella, Ristorante  Ristoriana, Gelateria Miceli, Pescheria Billeci, Hotel Riviera, B&B Le Margherite.

-        Premium Sponsor (Aziende che offrono prodotti, merce e servizi)

Siculamente ha offerto le T-shirt a tutti i partecipanti

Patagonia ha offerto la divisa per lo staff

Sibeg e Powerade hanno messo a disposizione le bevande energetiche, i succhi e i soft drink

E9, Altroverso, Crazy Idea, Karpos, Second-you, Petzl e Sisa, hanno messo a disposizione i gadget per le premiazioni e per il sorteggio finale.

Massigen ha messo a disposizione gli integratori salini

 

Hilti ha messo a disposizione fix e resina per la richiodatura dei settori

 

Versante Sud ha messo a disposizione gli spazzolini da roccia e ha offerto la nuove guida Di Roccia di Sole agli ospiti speciali di questo Festival

Ospitalità

Le strutture alberghiere che hanno offerto l’ospitalità agli special guest, allo staff, ai giornalisti, ai fotografi e a tutto il personale addetto.

Camping El Bahira, Camping Village La Pineta, Mare Monti Case Vacanza, Marino Tourist, Residence Acquazzurra, Vittoria Vacanze, Hotel Trinacria, Zefiro Rooms, Baglio La Luna, B&B Ai Dammusi, Hotel Ghibli, B&B Rotte e Sentieri, Hotel Mediterraneo, B&B Turi  e B&B Le Margherite.

 

 

Special Guest

Grazie alla loro presenza i top climber rendono il festival ancor più ricco ed importante

Nina Caprez, Federica Mingolla, Silvio Reffo, Rolando Larcher, Maurizio Giordani, Felix Berg, Gabriele Gorobey, Andrea Polo e il Freestyler Thomas Oheler

 

Staff & Collaborazioni

Quanti hanno collaborato nelle varie attività contribuendo a rendere più efficiente e interessante il festival

Alan Formanek per la rassegna cinematografica

Roberto Capucciati per le news sul sito e su Up-Climbing

La palestra Scalart nella persona di Giuseppe Macaluso, per aver messo a disposizione prese e volumi per il boulder, e aver gestito la Torre d’arrampicata

La UISP per aver messo a disposizione la torre d’arrampicata

Lo staff di Richard Cigna per aver gestito in toto il boulder contest, dal lavoro di tracciatura alle classifiche

Richard Cigna, Yohann Dechamps, Raphael Joly, Vincent Joly e Halim Talahari

Cristina Cascone e Paolo Bernardini hanno gestito le gare dei bambini sulla Torre Uisp

I cronometristi della Crono Trapani per le gare speed

 

Lo staff di Slow Motion capitanati dal fotoreporter Roberto Zampino, con Sunita Kaur, Damiano Macca, Andrea Scimone e Federica Miceli. Spettacolari le loro foto e filmati. Velocissimi nel montaggio filmati a fine giornata e nell’aggiornamento dei social

 

I chiodatori del Grande Occhio: Mirto Monaco, Johnny Bonaventura, Marco Puleo e Dario Di Gabriele

Chi ha verificato e controllato il settore della Open marathon: Gianfranco Lombardi e Peppe Gallo

 

Lo staff alle iscrizioni e pacchi gara

Annalisa Cappuccio, Giusy Treccarichi, Nicola Biffo e Roberta Arena

Lo staff tecnico

Ottavio Milazzo, Daniele Pasca, Mirto Monaco, Johnny Bonaventura, Marco Puleo e Dario Di Gabriele

 

Lo staff Jolly sempre pronti a sopperire ad ogni esigenza

Marco Arena, Giuseppe Mazzamuto e Massimiliano Scuderi

 

Irene Zagarella chef mensa staff, grazie alla quale tutto lo staff (oltre trenta persone) hanno trovato un pasto caldo due volte al giorno per tutti i giorni del festival

 

Beatrice Pizzo per le sessioni Yoga

 

Il poliedrico Fabio Antoci, tecnico a 360 gradi. Montaggio parete boulder, stand, impianto audio e video.

 

Daniele, Ivan e Marisa della Climbing House, per averci ospitato alle iscrizioni e averci calorosamente accolto durante i quattro giorni

Peppe Incammisa, climber sanvitese, per il prezioso aiuto nella ricerca dei local sponsor 

 

Il soccorso alpino del cnsas per la loro presenza

 

La SOS Valderice per aver prestato il servizio di autoambulanze e i medici di servizio durante la manifestazione il Dr.  Colicchia Giovanni e il Dr. Grammatico Antonino, coordinati dal Dr. Masnata

 

Venezuela Gomme e la Pescheria Billeci per aver allestito lo stage per il bike show

 

I bikers di Cofano Bike, per il supporto al raduno di mountain bike

 

Un saluto e ringraziamento a quanti hanno esposto al Village

Vincenzo e Riccardo di Uku Pacha, Ester Tamasi di Visit Malta, Riccardo e Luca di Petzl, Alessandro e Samuel di La Sportiva, Corrado di Siculamente e Roberta, Giuseppe, Marco e Massimiliano di Ymca, i tecnici della Hilti e i loro preziosi consigli su tecniche e materiali











DI GIORNO IL SOLE E A SERA REFFO CAPREZ E MINGOLLA

Ancora uno splendido di sole smentisce le previsioni che non lasciavano speranze. Il nubifragio notturno ha svuotato le ultime nuvole, per regalarci una "grassa" giornata di scalata.
E via!
Partenza con la partecipata open marathon, la gara per tutti che si tiene classicamente alla scogliera di salinella, e poi nel pomeriggio e sera semifinali e finali della gara boulder in piazza.
 
Si, questa gara ci voleva proprio: la struttura montata sul palco ottimamente tracciata con tanti e colorati volumi, èstata il palcoscenico per una competizione ricca di atleti e pubblico, ed ha preparato l'atmosfera per la carrellata di ospiti, iniziata sul palco con Silvio Reffo e terminata alla climbing house - eh si,  la pioggia ha provato a guastare la festa - con Federica Mingolla e Nina Caprez.
 
oggi top marathon, Ancora al nuovo settore il Grande Occhio, e feste conclusive: sul palco quella delle premiazioni e dopo, alla climbing house, quella  meno ufficiale ma altrettanto vera tra tutti gli amici  che si fermano una giornata in più.

BodyPart30

 

Nina Caprez e Federica Mingolla al Grande Occhio

Giovedì è sempre un giorno strano in ogni evento, gira la gente che viene da lontano, è la giornata di coloro che cogliendo l'occasione di un festival si prendono "la vacanza" per scalare. A san vito è stato il giorno degli stranieri e della tanta gente del nord. Ieri invece è arrivato il popolo siciliano, che ha fatto salire le iscrizioni quasi a quota 300, e che ha riempito la dura falesia del "grande occhio": chi a scalare chi a guardare i numeri delle brave Nina Caprez (un bel 7c+ a vista) e Federica Mingolla.

Intanto in piazza si consumavano le qualifiche della gara boulder, su 5 turni per l'alto numero di iscritti: livello amatoriale ma caratura internazionale! Climber svizzeri, sloveni, cechi, tedeschi e da altri paesi di mezza Europa.

Due scrosci di pioggia non hanno infastidito la giornata se non nella parte serale, costringendo l'organizzazione a spostare semifinale boulder e interventi di Maurizio Giordani e Federica Mingolla alla giornata di oggi, iniziata all'alba con un momento di yoga in spiaggia: un plauso a chi ha avuto la forza di alzarsi presto dopo la tanta birra versata e bevuta alla climbing house di Daniele e Ivan.

Oggi è iniziata sotto il sole la classicissima open marathon sulla scogliera di Salinella.

 

nina

 

BodyPart10

 

BodyPart12

 

BodyPart13

 

 MG 6482

Felix Berg apre le serate all'edizione 2015

Serata inaugurale con le immagini del forte himalaista tedesco Felix Berg, famoso per aver salito in solitaria invernale le principali pareti nord delle Alpi.  Ma la prima giornata di festival aveva già girato a mille sulle pareti di Salinella con i test delle nuove corde Petzl e delle noedge LaSportiva, e nel nuovo settore Il Grande Occhio con Nina Caprez (oggi un bel 7c+ a vista per lei) e i tanti Big tra cui lo stesso Felix, che in verso le 18,30 di oggi attendiamo alla climbing house per un aperitivo con autografi.
 
Oggi intanto si stanno svolgendo le qualifiche della gara boulder nella suggestiva piazza centrale del paese, e a sera ci lasceremo trasportare dalle parole e immagini di Maurizio Giordani, Federica Mingolla e dai film del Vancouver Mountain Film Festival presentati dal grande Alan Formanek.tmp 6385-12066027 1041820729202134 5880673149929909390 n1211373426

Team E9

Gabriele Gorobey e Andrea Polo

I due fortissimi climber friulani del team E9 saranno di certo tra i protagonisti della top marathon. Sono  appena reduci da un viaggio spedizione in Madagascar, dove hanno salito “Never the Same” una via di 700 metri su una delle pareti più belle e difficili  dell’isola. A San Vito li aspetta di certo un atmosfera più goliardica e rilassata, ma sulle belle vie del Grande Occhio avranno pane per i loro denti. 

 

Pagina 1 di 4

Organizzazione

ASD

Patrocinio

Comune    

Partner

LOGO ymca
biglietto da visita fronte copia
acquazzurra-logo-copia1

Silver Sponsor

logo la sportiva

 

              logo siculamente R

 

KONG

      E9   
    logo crazy 1

 

 

                

 

 

 

 
  

 

 

 

 Media Partner

     logo up-climbing

 logo versante sud     logo outdoormagazine  

    

  

 

        

 

Scroll to Top